c_tfin52_66 vcpc510 st0-149 ns0-155 648-266 200-101 vce 200-310 pdf 100-105 dumps 210-260 pdf 642-732 pdf jn0-643 dumps

PAZIENTI ONCOLOGICI E IAA

PAZIENTI ONCOLOGICI E IAA

Un progetto di pet therapy per bambini oncologici

Continua per il quarto anno consecutivo l’esperienza di IAA, per portare un sorriso sul volto di chi magari non avrebbe la forza e i motivi per sorridere. Al progetto “Un pet, un sorriso”, 2016/2017 vi partecipano quattro cani e un gatto, sempre con lo scopo di restituire al bambino autostima e sollievo emotivo.

Gli operatori impiegati sono tra i primi coadiutori con attestato della Regione Lombardia, valido sull’intero territorio Nazionale (corso per coadiutori cane, gatto e coniglio- Inedito da Ceref e tempo per l’Infanzia- attestazione del 3 luglio 2016.)

L’equipe multiprofessionale è coordinata dalla dott.ssa Elena Sposito, supervisionata per la parte veterinaria dalla dott.ssa Zita Talamonti, cinofila dalla dott.ssa Carola Viscardi e psicologica dal dott. fabio Regis. Ogni incontro è documentato con filmati e foto e con accurate schede di monitoraggio.

Il progetto  vede come collaboratori sul campo, quindi, 4 coppie con 4 cani e 1 gatto: Todd (labrador nero) con Maria Rosa Barresi, Brando e Gilda (golden retriever) con Francesca Badano, Mario (parson russel Terrier) con Marilisa La Disa e Happy (Gatto Ragdool) con Emanuela Damiano.

La relazione tra il paziente e l’animale mira a restituire al malato autostima, sicurezza, capacità relazionale ed equilibrio emotivo.

L’intervento è  studiato e programmato attentamente da tutta l’equipe progettuale (costituita da tutte le figure professionali coinvolte) su tutti gli aspetti legati al fruitore e agli animali coinvolti, studiandone attitudini e motivazioni.
Alla fine di ogni incontro vengono compilate delle schede di valutazione che riguardano:

. la preparazione degli animali prima e dopo la seduta;
• attività effettuate durante la seduta;
• risposte del fruitore (relazione fruitore-animale, ma anche fruitore-operatore);
• raggiungimento degli obiettivi prefissati;
• monitoraggio dello stress dell’animale. (video e schede di monitoraggio)

15095009_1254806761258163_3883399343162595587_n15078524_1254806564591516_866555036022824286_n

Nelle foto: Brando, Todd e Gilda con Maria Rosa barresi e Francesca Badano

No Comments

Leave a Comment