c_tfin52_66 vcpc510 st0-149 ns0-155 648-266 200-101 vce 200-310 pdf 100-105 dumps 210-260 pdf 642-732 pdf jn0-643 dumps

PROGETTI TERRITORIALI

I NOSTRI SERVIZI

FORMARE DEGLI UOMINI
CAPACI DI DECIDERE
RAGIONEVOLMENTE,
SECONDO LE ESIGENZE
DELL’UNIVERSALE
NELLA SITUAZIONE CONCRETA,
CONSAPEVOLI DI CIO’ CHE FANNO
E PERCHE’ LO FANNO.
(Eric Weil)
SCUOLA
SCUOLA

I progetti relativi a questo ambito sono rappresentati da laboratori, educativi e culturali, nonchè da interventi che mettono al centro il sistema di relazioni scuola-famiglia-territorio, con interventi di prevenzione del disagio scolastico e familiare. Si basano su metodologie atte a costruire relazioni efficaci, per prevenire il disagio scolastico e la dispersione, nonchè la prevenzione del disagio sociale e familiare. Contatta Silvio Tursi: Tel: 02/2578393

LEGGI DI PIU'
SPORTELLO ORIENTAMENTO SCOLASTICO E LAVORO
SPORTELLO ORIENTAMENTO SCOLASTICO E LAVORO

Cosa sarò da grande? Quale futuro professionale è più adatto alle mie attitudini ed interessi? Quale percorso di Istruzione/Formazione posso scegliere per costruire un profilo professionale che mi garantisca una certa occupabilità? Devi scegliere il tuo futuro ma non sai come orientarti? Se hai bisogno di dare risposta a questi interrogativi e sei indeciso riguardo la scelta della scuola o del percorso formativo (professionale, universitario o di specializzazione), Tempo per l'Infanzia offre un servizio di supporto alla scelta scolastico - professionale. Contatti: dott.ssa Antonella Piccolo Tel: 02/2578393

LEGGI LA LOCANDINA
CITTADINANZA
CITTADINANZA

I progetti di questo ambito sono caratterizzati da una stretta collaborazione con altre realtà presenti sul territorio, quali cooperative, associazioni, gruppi informali, istituzioni ed enti. L'educazione alla cittadinanza attiva non deve essere pensato solo sotto un aspetto culturale, linguistico, ma anche e soprattutto come strumento e metodologia interdisciplinare, per affrontare tematiche sociali, culturali, storiche e geografiche. Promuovere un'educazione socio-culturale che sviluppi un'autentica conoscenza/coscienza di se stessi in rapporto con l'ambiente fisico e sociale. Educare a comportamenti sostenibili verso se stessi, gli altri e l'“ambiente”. Indurre motivazioni , per modificare i propri comportamenti e diventare di stimolo per altre persone • Indagare le ragioni sottese a punti di vista diversi dal proprio, per un confronto critico • Accettare, rispettare, aiutare gli altri e i “diversi da sé”, comprendendo le ragioni dei loro comportamenti • Aprire nuovi orizzonti culturali, usi, costumi, lingue, religioni per confrontare realtà diverse. Comprendere che le differenze tra le persone, i popoli, le razze, le varie culture possono diventare fonte di discriminazioni e di disuguaglianze e costituire un pericolo oggi e in futuro nel processo di costruzione di una società multietnica. Considerare le diversità come spunto di riflessione, arricchimento e ricchezza per il gruppo sociale. Partendo dalla realtà scolastica implementare un processo che coinvolga non solo la rete scolastica ma anche altri ambiti (dalla famiglia alla comunità più in generale) in un dibattito sugli stili di vita e la sostenibilità dello sviluppo locale . Sviluppare una coscienza civile che possa contribuire alla realizzazione della convivenza democratica tra persone e popoli.

VISUALIZZA I PROGETTI
ADOLESCENTI E SICUREZZA
ADOLESCENTI E SICUREZZA

Il progetto “Adolescenti e sicurezza” è un progetto del Comune di Milano, finanziato con Fondi ex L. 285/97. Si tratta di un progetto educativo per i ``ragazzi di strada`` che ha come obiettivo quello di promuovere l'inclusione dei giovani e degli adolescenti, attraverso la realizzazione di interventi volti a prevenire il disagio sociale e a promuovere la partecipazione ed integrazione del tessuto sociale.

APPRENDERE FACILE 2
APPRENDERE FACILE 2

Il servizio prevede, incontri con le famiglie, con gli insegnanti e il personale che ha in carico il minore nel percorso didattico, di diagnosi e di trattamento. L'equipe multidisciplinare è formata da psicologi ed educatori formati e specializzati in Disturbi Specifici dell'Apprendimento. I corsi sono iniziati a settembre 2014 e sono in fase di attuazione: tutti i giorni dalle 14.30 alle 16.30 o dalle 16.30 alle 18.30 per i ragazzi; 1 incontro settimanale (sabato) dalle 10.00 alle 11.30 o dalle 11.30 alle 13.00 per i bambini PER CONTATTI: Coordinatrice del servizio Dr.ssa Silvana Zanchettin 349/6739797 Responsabile del progetto Dr.ssa Luigina Romano 347/1192822 Dr.ssa Ambra Guffi mail: apprenderefacile2@tempoperlinfanzia.it Tel: 02/2578393 apprendere facile 1

 SPAZIO ARTEDUCAZIONE MILANO
SPAZIO ARTEDUCAZIONE MILANO

Lo SPAZIO ARTEDUCAZIONE MILANO crede che l'Arte, in tutte le sue manifestazioni e linguaggi sia un potente motore di trasformazione e di crescita per i ragazzi e per la comunità. Ci chiamiamo Spazio, dopo esserci chiamati Casa dell’ArtEducazione nei primi tre anni di progetto. Spazio perché è il luogo delle possibilità in espansione, perché Spazio è una dimensione che muta continuamente, aperto, in continua trasformazione. Così come la persona. La dimensione culturale e quella educativa, allo Spazio ArtEducazione, infatti, sono legate a doppio filo tra loro e in relazione costante con le istituzioni politiche, culturali ed educative del territorio e della Città di Milano, per generare un impatto positivo sulla vita dei ragazzi e dei cittadini tutti. Arte e Educazione (per noi ArtEducazione), infatti, possono agire come veri e propri veicoli di lotta all’esclusione sociale e favorire la crescita di una società capace di garantire benessere a tutti i suoi membri e di ridurre al minimo le disparità. Garantire la difesa del Diritto all’Arte, all’Educazione e alla Bellezza sono, per noi arteducatori, per i ragazzi, le famiglie e le comunità che costituiscono e costruiscono lo Spazio, la via per sovvertire condizioni socio-culturali svantaggiate, per scoprire il proprio Desiderio, e tracciare percorsi di vita. Siamo Arte e Bellezza!

SEGUICI SU FACEBOOK
MINORI E FAMIGLIA
MINORI E FAMIGLIA

Il servizio è volto all’accoglienza, ascolto, promozione della conoscenza reciproca e la partecipazione delle persone, per migliorare la qualità della vita e quindi l’integrazione sociale. I progetti sono realizzati da équipe costituite prevalentemente da educatori professionali, coadiuvate da da una supervisione psicologica. culture di provenienza; sostenere i percorsi di cittadinanza delle seconde generazioni. Realizzare i progetti in collaborazione con enti pubblici e privati, interventi, percorsi formativi e progettuali in ambito scolastico, socioeducativo e culturale